Bread Winner

 

Bread Winner, ovvero come "vincere" il pane quotidiano alla roulette (Bread = pane, winner = vincitore). In altri termini una montante che, in caso di chiusura, assicura l'utile minimo, vale a dire un pezzo.

 

GENERALITA'

Si tratta di una montante roulette in perdita, applicata alle chance semplici della roulette

E' una montante a scaglioni da cinque. 

 

SCOPO DELLA MONTANTE

Chiudere con un pezzo di utile

 

REGOLE

Si inizia segnando il numero 1 su un apposito schema di gioco, predisposto a righe. Tale numero si segna in 1^ riga. Si punta a tappeto un pezzo. Se si vince, si cancella il numero 1 e si chiude la partita (utile +1). Se il colpo viene perso bisogna segnare sullo schema, sempre 1^ riga, un altro numero 1. Alla boule seguente si punta ancora un pezzo. Se si vince si cancellerà dallo schema un 1 e si punterà ancora un pezzo.

Si prosegue in questo modo, a massa pari, fin quando non si verifica uno dei seguenti fenomeni:

  • Vincita di un pezzo (chiusura)
  • Scoperto di 5 pezzi (ovviamente la montante prosegue).

In quest'ultimo caso, nella riga 1 dello schema avremo 5 numeri 1.

Si passa ora a puntare due pezzi. Se si perde si scrive il numero 2 sullo schema (2^ riga) e così via, inserendo un numero 2 dopo ogni perdita. Se si vince si cancellano prima gli eventuali numeri 2 presenti, poi si passa a cancellare i numeri 1.

 

Attenzione, quando si cancellano i numeri 1, se ne cancellano due per ogni vincita.

 

Anche con la posta di 2 possono verificarsi due fenomeni:

 

  • Cancellamento di tutti i numeri presenti sullo schema con vincita di un pezzo (chiusura)
  • Scoperto di 5 pezzi da 2 che si va a sommare allo scoperto precedente (ovviamente la montante prosegue).

Se si arriva a tale evento si passerà a giocare tre pezzi

Se si perde si scrive il numero 3 sullo schema (3^ riga) e così via, inserendo un numero 3 dopo ogni perdita.

Se si vince si cancellano prima gli eventuali numeri 3 presenti, poi si passa a cancellare i numeri 2.

Anche i questo caso, quando si cancellano i numeri 2, se ne cancellano due per ogni vincita ma, visto che vinciamo tre e cancelliamo 4 (2+2=4), dobbiamo aggiungere, alla 1^ riga un numero 1. In pratica aggiungeremo un 1 per ogni coppia di 2 cancellata.

 

Chiaramente anche con la posta di 3 possono verificarsi i soliti 2 fenomeni.

  • Cancellamento di tutti i numeri presenti sullo schema con vincita di un pezzo (chiusura)
  • Scoperto di 5 pezzi da 3 che si va a sommare allo scoperto precedente (ovviamente la montante prosegue).

Se si arriva a tale evento si passerà a giocare quattro pezzi a colpo.

Se si perde si scrive come al solito il numero 4 sullo schema (4^ riga), inserendo un numero 4 dopo ogni perdita.

Se si vince si cancellano prima gli eventuali numeri 4 presenti (chiaramente si cancella un solo 4 dopo ogni vincita), poi si passa a cancellare i numeri 3. Anche i questo caso, quando si cancellano i numeri 3, se ne cancellano due per ogni vincita ma, visto che vinciamo quattro e cancelliamo 6 (3+3=6), dobbiamo aggiungere, alla 2^ riga un numero 2, per ristabilire la contabilità. 

E così di seguito.

 

RUOLO DELLO 0

La progressione roulette prevede di lasciare la fiche in prigione. Se al colpo dopo si perde, si agisce come in un qualsiasi colpo perso, segnando sullo schema la posta del caso. Se si vince non si cancella nulla e si ripete la stessa puntata.

Si giunge al paradosso (Papi insegna) che dopo uno 0 sia auspicabile perdere il colpo (infatti, se il colpo dopo è perdente, la sortita dello 0 sarebbe stata ininfluente. Se al contrario si fosse vinto, a causa dello 0, la vincita sarebbe stata solo un "recupero spese", non contribuente ai fini della chiusura dello schema.

 

VANTAGGI DELLA PROGRESSIONE

Non e' una montante roulette molto espositiva, infatti, gli aumenti di posta sono sempre lenti.

Consente di arrivare all'utile senza aspettare l'equilibrio. Infatti, il pezzo previsto si può ottenere anche se i colpi persi sono superiori ai vinti.

 

SVANTAGGI DELLA PROGRESSIONE

Spesso la chiusura dello schema viene raggiunta dopo molte boule giocate alla roulette, esponendo il giocatore alla tassa dello 0 (che, come sappiamo, maggiori sono i colpi di gioco, più fa sentire il proprio peso).

 

Talvolta gli scoperti possono raggiungere livelli veramente elevati, rendendo difficile il recupero.